Elettrostimolatori per addominali, glutei, cellulite e muscolari. Arrivando a dimagrire e rassodare.

Elettrostimolatore: a cosa serve?

Gli elettrostimolatori servono a potenziare la tonificazione dei muscoli, dando modo di potenziare l’attività che si fa in palestra, tanto che l’acquisto è caldamente consigliato anche da molti esperti personal trainer. 


Un tempo, gli elettrostimolatori muscoli venivano usati solo presso centri autorizzati e sotto il controllo di personale qualificato, come specialisti in fisioterapia ed allenatori in palestre certificate, ma attualmente molti dispositivi domestici sono alla portata di tutti, anche dal punto di vista del prezzo.


L’ elettrostimolazione muscoli è consigliata in molti casi, ad esempio per rassodare la muscolatura in seguito a sessioni di allenamento in palestra e contemporaneamente ad una dieta, oppure nel trattare l’atrofia muscolare durante il post operatorio o, ancora, dopo un incidente stradale con un lungo periodo di decubito e una prolungata convalescenza (soprattutto la versione per le gambe).

In questa sfortunata eventualità, è altamente raccomandato l’utilizzo del miglior elettrostimolatore in commercio. Questo prodotto, inoltre, è molto utile nella riduzione del giro vita, poiché fa diminuire drasticamente i depositi di grasso sulla pancia, oltre ad essere un grandissimo alleato nella lotta alla cellulite e alla ritenzione idrica, in punti specifici e refrattari ad altri trattamenti non invasivi, come la parte tra natica e coscia e l’avambraccio.


Molti si chiedono se la trasmissione di energia che avviene tramite l’elettrostimolatore sia dannosa per la salute, nel breve o nel lungo termine: è importante realizzare che non bisogna avere alcuna paura degli impulsi elettrici che sollecitano i muscoli. Il corpo umano, infatti, assomiglia ad un generatore di corrente, poiché trasferisce svariati segnali attraversando tutto il corpo umano, grazie ai tanto delicati, quanto efficienti, meccanismi del sistema nervoso.

Al tatto, quindi, la sollecitazione muscolare con l’elettrostimolazione risulterà un fremito piacevole e non una scossa fastidiosa. 

Come usare l’elettrostimolatore?

Qual è il miglior elettrostimolatore sul mercato? A qualcuno può sembrare strano, ma l’elettrostimolatore funziona davvero, a prescindere dalla parte trattata: questi dispositivi riescono a conferire un adeguato tono e non presentano le controindicazioni di un farmaco, quando impiegati per lenire i dolori della muscolatura.

L’importante è utilizzarli in maniera adeguata per massimizzarne le prestazioni e limitare al minimo gli effetti indesiderati, sempre e comunque di natura transitoria e legati ad un uso sbagliato degli elettrostimolatori muscoli.


Per sicurezza e solo nei casi in cui fosse richiesto, è bene procurarsi in tempo un gel per elettrostimolatore e conservarlo in maniera adeguata, in modo da ripristinare, all’occorrenza, la capacità di adesione degli elettrodi alla cute e poter così beneficiare, in maniera continua, dell’elettrostimolazione, senza il fastidio di doverli riapplicare di continuo. A seconda del modello, l’elettrostimolatore funziona mettendolo in carica tramite presa di corrente, mediante porta USB, oppure con le più tradizionali batterie: ognuno sceglierà la modalità più conforme alle proprie preferenze. 


In fase d’acquisto va riservata un’attenzione particolare, come già anticipato, al gel per elettrostimolatore: deve essere adatto agli elettrodi a cui andrà applicato, perché per alcuni andranno bene prodotti universali, perfetti non solo per attacchi che aderiscono senza difficoltà alla cute, ma anche quando sia necessaria un’applicazione preliminare di gel ogni volta (ad esempio, per elettrodi non più nuovi e per cui l’uso del prodotto stia diventando sempre più frequente). Per altri elettrostimolatori, invece, sono indispensabili formulazioni specifiche e non sostituibili con altre. 


Per un’applicazione ottimale, bastano piccole quantità di gel da livellare con un bastoncino cotonato, affinché esso arrivi su tutta la superficie di contatto dell’elettrodo: a questo punto, anche il miglior elettrostimolatore per addominali ha elettrodi pronti ad aderire perfettamente alla pelle che, ovviamente, dovrà essere ben pulita. L’operazione va ripetuta periodicamente fino a consunzione degli elettrodi, da sostituire ogniqualvolta siano visibilmente compromessi: in quel caso, l’utilizzo del gel negli attacchi per l’elettrostimolazione sarebbe solo uno spreco.


Chi, invece, non volesse avere a che fare con questa sostanza, potrebbe valutare altre soluzioni, come l’utilizzo degli elettrodi “a pattino”, perfetti per i punti di adesione più difficili.

Elettrostimolatore addominali

Di facilissima applicazione ed ampia diffusione, l’elettrostimolatore addominali risulta quello più utilizzato, in quanto uno dei primi ad apparire sul mercato: il grasso della pancia, infatti, tende ad andare via per ultimo… come se volesse fare un dispetto a chi ce l’ha.


Contenere il girovita con un buon elettrostimolatore addominali è fondamentale anche per prevenire i rischi di diabete e malattie cardiovascolari: i valori massimi definiti dalle maggiori autorità mediche sono 100cm per gli uomini e 80cm per le donne. 


Ma cosa s’intende, in termini qualitativi, quando si parla di miglior elettrostimolatore addominali? Non si tratta di un concetto valido allo stesso modo per tutti: bisogna ricordare che esso deve rispondere alle proprie esigenze, pertanto bisogna cercare il miglior elettrostimolatore in relazione al risultato che si vuole ottenere ed alle priorità che si hanno. È pur vero che un elettrostimolatore deve soddisfare delle specifiche tecniche ed essere in regola con le normative, prime tra tutte quelle sulla sicurezza, quindi deve essere un prodotto testato in tutte le sue componenti ed in tutte le sue fasi.


Su Amazon è possibile trovare il miglior elettrostimolatore cellulite ed il miglior elettrostimolatore per addominali, per tutte le tasche e rispondente alle norme e, con un’accurata ricerca, si riesce a concludere acquisti ideali anche in merito all’elettrostimolatore miglior prezzo


Un elettrostimolatore, insieme ad una dieta sana e variegata e ad un’adeguata idratazione, contribuiscono a contrastare abnormi aumenti della circonferenza-vita, permettendo alle fibre muscolari di bruciare maggiormente ed influendo positivamente sulla percentuale totale di adipe presente nel corpo. In questi casi, è fondamentale propendere per il miglior elettrostimolatore per addominali.

Elettrostimolatore per cellulite

Un valido elettrostimolatore muscolare sarà determinante nel risolvere un cruccio tipicamente femminile: quello della ritenzione idrica e degli accumuli localizzati di grasso, che penalizzano visibilmente la silhouette. Ogni donna che desideri essere soddisfatta davanti allo specchio, potrà beneficiare di un dispositivo come questo, con pochi minuti di utilizzo ogni giorno, senza fatica e senza mal di schiena.


Il miglior elettrostimolatore cellulite è capace di sfidare la forza di gravità, con un meccanismo innovativo che fa partire gli impulsi dal basso e li fa arrivare verso l’alto: questa tecnologia viene chiamata “waims system” ed è tipica del brand Tesmed. Un possibile ed auspicabile effetto sarà l’aumento della minzione, in quantità ed in frequenza.
In alternativa, si può ricorrere ad un elettrostimolatore muscolare in versione duo, capace di trattare varie zone.

Elettrostimolatore per dimagrire

Anche in questo caso, l’elettrostimolatore funziona efficacemente, a condizione di affiancarlo ad un regime alimentare bilanciato, massimizzando i risultati già dalle prime settimane.
Ad esempio, chi ha una fisionomia a “mela” prediligerà un dispositivo per addome e braccia, mentre chi ha una conformazione a “pera” preferirà un prodotto per cosce, glutei e gambe, meglio ancora se nelle versioni duo, quindi a quattro canali. 


Naturalmente, in casi molto critici si avrà l’accortezza di scegliere il miglior elettrostimolatore professionale e di usarlo con molta costanza: in tal modo, si riuscirà ad affinare la propria silhouette in modo sano ed equilibrato, ritrovando la giusta motivazione.

Elettrostimolatore per glutei

Questi elettrostimolatori sono utilissimi per rassodare delle fasce muscolari poco sollecitate anche con i normali esercizi, amplificandone gli effetti ed ottenendo un fondo-schiena perfettamente modellato, paragonabile a quello di un’antica statua greca. 


In questo caso, più che mai, è indispensabile utilizzare dei dispositivi che comprendano programmi fitness mirati e con intensità largamente modulabili, ottenendo finalmente dei glutei perfettamente scolpiti e senza la minima traccia di pelle a buccia d’arancia. 
Un elettrostimolatore con elettrodi “a pannello” sarà ancora più adatto a stimolare l’area dei glutei, da utilizzare con costanza almeno a giorni alterni.


Quanto all’argomento elettrostimolatore miglior prezzo, è molto facile trovare un articolo che soddisfi questo requisito: in rete c’è un’ampia offerta, in prestazioni, complessità e prezzi.

Elettrostimolatore per rassodare

A cosa serve dimagrire, se non c’è un contemporaneo intervento di tonificazione? Perdere peso e non fare movimento rende l’aspetto visibilmente flaccido. 


uesti dispositivi di elettrostimolazione muscoli sono perfetti per rassodare il corpo e conferirgli l’aspetto desiderato da sempre, perché guardarsi allo specchio deve essere un piacere, non una tortura.


Per modellare il proprio corpo in modo uniforme, bisogna individuare i propri punti deboli e lavorare su di essi con sessioni localizzate, agendo contemporaneamente nella valorizzazione dei punti di forza. Una volta trovate le aree da trattare, si saprà rispondere facilmente al quesito: “Elettrostimolatore quale comprare?”

Elettrostimolatore per muscoli 

Rafforzare le proprie fasce muscolari è molto utile in seguito ad uno stato di prolungata inattività, per esempio dopo lunghi periodi di convalescenza o alla ripresa dei movimenti dopo un’operazione o un incidente stradale: sollecitare la muscolatura scongiura, infatti, l’eventualità di ritrovarsi con i muscoli atrofizzati. In questo caso, l’elettrostimolatore diventa una vera necessità.


Tuttavia, possono essere una soluzione da preferire nel caso in cui si volesse ridurre o eliminare il farmaco nei casi di trattamento del dolore muscolare, ad esempio in chi soffre di dolori alle braccia. Inoltre si può trarre giovamento dal livello di tonificazione garantito dal miglior elettrostimolatore studiato zona per zona, evitando l’utilizzo dei pesi, combattendo l’astenia tipica di chi non si muove mai e l’eventualità di subire strappi muscolari, sentendosi leggeri senza compiere alcuna fatica.

Assolve questo delicato compito il miglior elettrostimolatore Tens, di cui si possono trovare i modelli più adatti alle proprie esigenze.

Quale elettrostimolatore comprare?

Accanto ai servizi offerti negozi fisici, farmacie e rivenditori di materiale sanitario, è opportuno ricordare i vantaggi che si hanno acquistando un prodotto su piattaforme online come Amazon, a partire dai prezzi concorrenziali: tra i tanti articoli, si trova sicuramente il miglior elettrostimolatore Tens per trattare il dolore muscolare, in particolare il miglior elettrostimolatore Compex e, ovviamente, tanti presidi Tesmed.


Bisogna scegliere un dispositivo a seconda dell’area da potenziare: l’elettrostimolatore addome è quello più utilizzato (ragion per cui tende a rientrare nella casistica elettrostimolatore miglior prezzo), ma ne esistono altri, mirati a modellare glutei, cosce e gambe: soprattutto le donne, che per ovvi motivi ormonali tendono ad avere depositi di grasso maggiori rispetto agli uomini, potranno trarre beneficio dal macchinario, cercando di scegliere il miglior elettrostimolatore che soddisfi le loro esigenze.


E in merito alla questione elettrostimolatore quale comprare? A questa fatidica domanda, si risponde in modo non univoco e, soprattutto, in relazione alle disponibilità economiche del momento; ad ogni modo, è possibile scegliere un buon prodotto senza spendere cifre esorbitanti. Inoltre, in alcuni periodi, come in occasione di particolari campagne promozionali (ad esempio, il “Black Friday” oppure un nuovo lancio) e durante i saldi di fine stagione, è possibile acquistare a prezzi molto competitivi anche dei prodotti di qualità superiore.


I prezzi relativi alla categoria miglior elettrostimolatoreprofessionale sono estremamente variabili, ma non è detto che esso debba superare per forza il migliaio di euro: soprattutto per quanto riguarda il trattamento del ventre, che è la pratica più diffusa, se ne trovano molti a cifre contenuti, assicurandosi il miglior elettrostimolatore per addominali senza dover spendere un capitale.

In definitiva, se scelto accuratamente, mettendo come priorità i propri desideri e le proprie necessità, l’elettrostimolatore funziona davvero.

I migliori elettrostimolatori


Amazon offre un’ampia varietà di dispositivi, con un’altrettanto grande scelta di prezzi, che partono da poche decine ad un migliaio di euro abbondanti. Indubbiamente quelli con il miglior rapporto qualità-prezzo sono i Tesmed, ormai affermati sul mercato e con il miglior elettrostimolatore Tens (studiato proprio per le Tensioni muscolari), ma a pari merito in prestazioni si trovano anche altri marchi e modelli, compreso il miglior elettrostimolatore Compex.

In questa trattazione se ne elencano una quindicina dei due brand citati, più qualcuno, impiegato soprattutto come miglior elettrostimolatore addominali, a marchio Globus e Sanitas: sono disposti dal più recente al più datato per ogni marchio.

Compex SP 8.0

Compex SP 8.0 racchiude in sé ben 40 programmi ,è ideale per chi pratica sport agonistici e per patiti delle più innovative tecnologie, compresa la “MI-SCAN”: a bassa frequenza, permette di modulare la stimolazione in base ai dati raccolti sull’attività muscolare in quel momento; in parole povere, si tratta di un elettrostimolatore intelligente che permette di adattare l’impulso più appropriato ad un determinato istante, consentendo il più alto livello di personalizzazione. Inoltre funziona secondo analoghe tecnologie, dette “MI-RANGE” e “MI-Tens” anche quando viene programmato per recupero, massaggio e trattamento del dolore muscolare. Lavora in bluetooth, senza l’impiego di cavi: questo basta a giustificarne il prezzo.

Compex SP 6.0

2- Compex SP 6.0: questo dispositivo ha ben 30 programmi e si avvale sempre delle tecnologie “MI-SCAN” e “MI-RANGE”, a frequenze ridotte. Risulta molto adatto ad attività fisiche intense ed assidue: anche questo elettrostimolatore di concezione svizzera non utilizza cavi, ma viene attivato con il bluetooth; tuttavia, avendo un assortimento minore di programmi, ha un prezzo leggermente inferiore rispetto alla versione più evoluta Compex

Compex SP 2.0

3- Compex SP 2.0: una versione basic rispetto alle precedenti, ideale per persone che praticano attivita fisiche fino ad un paio di volte a settimana. Anche questo elettrostimolatore funziona secondo l’innovazione “MI-SCAN”, si può scegliere tra 10 programmi ed è adatto sia d’estate che d’inverno. Viene venduto con pile incluse nel pacchetto e necessita del gel.

Compex Fit 5.0

4- Compex Fit 5.0: dall’involucro in materiale plastico dai colori decisi, anche questa serie è progettata secondo le tecnologie “MI-SCAN” e “MI-RANGE”: è idoneo per donne e uomini che si allenano intensamente ed assiduamente. Consente di scegliere tra ben 30 programmi di elettrostimolazione muscoli ed è fornito di pile.

Compex Fit 3.0

5- Compex Fit 3.0: si può scegliere tra 20 programmi, sempre modulando gli impulsi agli sforzi secondo il principio”MI-SCAN”; con pile incluse nel pacchetto, questo elettrostimolatore per cellulite e tanto altro è adatto per chi svolge un’attività fisica mediamente intensa.

Compex Fit 1.0

6- Compex Fit 1.0: questo elettrostimolatore addome (e non solo) è adatto a uomini e donne per via delle sue prerogative in termini di estetica; inoltre è perfetto per chi pratica un’attività fisica moderata, anche se regolare, e non vuole rinunciare ai benefici di un tale prodotto. In quanto appartenente alla categoria miglior elettrostimolatore Tens tra i prodotti base, ha funzionalità attive contro il dolore ed è adatto ai massaggi; l’esterno è in materiale plastico dai colori vivaci, molto gradevole nelle tonalità dell’azzurro. Il prodotto è in garanzia per un anno: nel pacchetto sono compresi elettrodi, pile, caricabatteria e clip per la cintura (non inclusa nel prezzo).

Tesmed Max 830

7- Tesmed Max 830: questo è un dispositivo professionale, attualmente il miglior elettrostimolatore del brand Tesmed. Con ben una ventina di elettrodi, ha batterie incluse ed ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ha un’ampia disponibilità di trattamenti (220 possibilità) e ben 99 gradi di sforzo modulabili, tra cui 20 flessibili nella personalizzazione e 79 da impostazioni di fabbrica. Le sue peculiarità “waims system” lo rendono il miglior elettrostimolatore professionale della gamma, per combattere la cellulite e la ritenzione idrica: gli impulsi, infatti, partono dal basso verso l’alto, contrastando la forza di gravità. Il libretto delle istruzioni è ampiamente esplicativo: contiene quasi un’ottantina di immagini che mostrano come posizionare gli elettrodi sul corpo, in modo da assicurarne una localizzazione corretta. Altri vantaggi consistono nell’avere a disposizione un servizio di assistenza dopo aver effettuato l’acquisto dell’elettrostimolatore e la possibilità di leggere i consigli per l’utilizzo tramite un file pdf accessibile a chiunque: questo, in particolare, è un altro punto a favore in merito alla trasparenza dell’azienda. Chi desidera far durare di più la carica, alimenti la batteria per una decina d’ore prima dell’utilizzo: in tal modo saranno garantite prestazioni durature.   

Tesmed Max 7,8 Power

8- Tesmed Max 7,8 Power: gli elettrodi sono lavabili, quindi non necessitano di gel. Ha la possibilità di arrivare a 125 trattamenti ed agisce efficacemente su tutti i fronti, a partire da quello estetico, per arrivare all’area fitness-prestazioni e al trattamento del dolore muscolare. Anche questo elettrostimolatore, come Tesmed Power 830, ha un libretto delle istruzioni illustrato che comprende il posizionamento degli elettrodi per ogni parte del corpo, con tutte le ovvie agevolazioni che ne conseguono.

Tesmed Max 5,0

9- Tesmed Max 5,0 possiede quattro canali per la trasmissione degli impulsi, è leggero, maneggevole, dalle schermate molto intuitive; la batteria è ricaricabile, ha monitor LCD con retroilluminazione e nella confezione sono compresi 12 elettrodi. Anche questo si avvale della tecnologia “waims system” per ben 5 possibilità di programmazione: è l’elettrostimolatoreperfetto per chi non ha necessità di un Tens, ma desidera alti rendimenti e massimi risultati quanto ad estetica e prestazioni sportive. Non manca tuttavia di varietà: sono presenti ben 20 programmi con parametri modificabili autonomamente ed altri 79 pre-impostati. 

Tesmed Trio 6.5

10-Tesmed Trio 6.5 ha quattro elettrodi ed agisce sul fronte della tonificazione, lenisce i dolori in quanto Tens, come molti prodotti Tesmed e offre un benefico massaggio; quanto ai programmi ha 36 possibilità di scelta dall’interfaccia e ben 44 gradi di sforzo modulabili. La carica viene data tramite alimentatore USB, il che lo rende di facile fruizione.

Tesmed 780 Plus

11- Tesmed 780 Plus: questo elettrostimolatore funziona davvero. Possiede due canali e 8 elettrodi, affianca funzionalità Tens contro le Tensioni muscolari a diverse funzionalità che migliorano l’estetica e la tonicità muscolare. Perfetto per rassodare la parte alta del corpo, specialmente i muscoli addominali e la zona delle braccia e delle spalle, questo elettrostimolatore addome è anche un validissimo strumento per contrastare e diminuire la cellulite, permettendo in poco tempo di sfoggiare delle belle gambe tornite. Le pile, gli elettrodi ed il manuale delle istruzioni sono inclusi nella confezione, dalla quale traspare la conformità alla normativa CE sui requisiti di fabbrica. Questo piccolo dispositivo racchiude fino ad oltre 120 possibilità di trattamento, mediante 49 programmi combinabili e, come molti elettrostimolatori della gamma Tesmed, il modello 780 Plus ha soprattutto funzioni Tens, che lo rendono perfetto per chi cerca un dispositivo completo, ma con predilezione riguardo le tensioni muscolari, grazie all’ampia gamma di possibilità in merito. Altri punti a suo favore sono un leggero monitor LCD, la maneggevolezza ed il fatto di essere alimentato a pile. Nella confezione è incluso il libretto istruzioni. 

Sanitas 66130 (SEM 43)

12- Sanitas 66130 (SEM 43) è un elettrostimolatore digitale con proprietà che sollecita la struttura muscolare, ma lenisce anche i dolori, evitando i trattamenti farmacologici ed offrendo un benefico e rinvigorente massaggio. Viene offerto ad un prezzo contenuto, che ripaga pienamente rispetto a quanto dà. Questo prodotto di elettrostimolazione muscoli trova un buon utilizzo domestico, contiene quattro elettrodi e pile inclusi ed è dotato di timer con massimo intervallo di 1 ora e 40 minuti. Il manuale è disponibile in diverse lingue, compresa quella italiana. Sanitas 66130 ha 44 programmi preimpostati e 6 possibilità di personalizzazione. 

Globus Genesy 300 Pro

13- Globus Genesy 300 Pro: possiede ben quattro canali, quindi stimolazioni più intense e frequenti, per stare sempre in linea, per alleviare i dolori e con funzionalità riabilitative. Come dice il nome stesso, sono dispositivi professionali: questi elettrostimolatori muscoli non si limitano solo a contribuire nelle guarigioni, ma arrivano ad avere proprietà rigenerative del tessuto muscolare. Tutto ciò li rende perfetti come ausilio nei trattamenti medici. Le funzionalità sono varie, ma intuitive e semplici nell’utilizzo. Essendo un Tens molto avanzato in rapporto al suo prezzo, questo elettrostimolatore muscolare ha un’ampia possibilità di essere programmato per risolvere una serie di problematiche, che vanno dall’atrofia dei tessuti striati volontari all’incontinenza, per passare a disturbi della ritenzione che causano edemi (gonfiori). Funziona solo a batteria.

Globus Nuovo Elite

14- Globus Nuovo Elite ha 98 possibilità di programmazione e rientra nel gruppo miglior elettrostimolatore Tens, quindi è adatto a chi vuole più funzionalità da un unico dispositivo, focalizzandosi sul trattamento del dolore muscolare. Leggero, pratico, maneggevole, semplice da usare e con libretto istruzioni incluso, è perfetto per chi cerca un’alta qualità ad un prezzo non troppo alto. Nel pacchetto sono compresi anche quattro elettrodi omaggio. 

Globus Duo Pro

15- Globus Duo Pro è un elettrostimolatore che garantisce sempre prestazioni d’alto livello, con due canali base che possono diventare quattro. Il prodotto è garantito per due anni dal momento dell’acquisto, il che è un ottimo vantaggio in caso di problemi. Agisce su vari piani, con 35 programmi che comprendono prestazioni sportive, trattamenti estetici e fitness, ma anche l’elettrostimolazione Tens e, addirittura, come coadiuvante nei percorsi di riabilitazione. Leggero e maneggevole, viene fornito con manuale delle istruzioni e senza pile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here